- Infoseno.org - https://www.infoseno.org -

Screening mammografico

La mammografia rappresenta il metodo scientificamente più appropriato per l’individuazione precoce del cancro del seno, generalmente quando non è ancora palpabile o riconoscibile col manifestarsi dei sintom La Federazione svizzera dei programmi di screening del cancro con , la Lega svizzera contro il cancro e l’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomandano l’esecuzione della mammografia di screening nell’ambito di un Programma controllato di elevato livello qualitativo.

Il Programma si rivolge alle donne dai 50 ai 69 anni (in alcuni cantoni fino ai 74 anni) residenti nel cantone.
La donna è invitata ogni due anni tramite una lettera a sottoporsi ad una mammografia di diagnosi precoce in uno dei centri di radiologia indicati.

Per sapere in quali cantoni svizzeri è presente un Programma di screening del cancro al seno, la invitiamo a visitare il sito web di Swiss cancer screening

Nel Canton Ticino il Programma di screening mammografico è un servizio pubblico rivolto alle donne residenti tra i 50 e i 69 (circa 48’000) ed ha preso avvio nel febbraio del 2015. L’organizzazione, la gestione e la promozione del programma sono affidati al Centro programma screening Ticino, che ha sede presso l’Istituto cantonale di patologia a Locarno.

La partecipazione al Programma cantonale di screening mammografico è volontaria.

Il costo della mammografia eseguita nell’ambito del Programma è in gran parte sostenuto dall’assicurazione malattia di base ed è esente dalla franchigia (secondo l’art.12e dell’Ordinanza federale sulle prestazioni, OPre, RS 832.112.31). Inoltre, in Canton Ticino la quota di partecipazione pari al 10% del costo totale dell’esame è presa a carico dal Centro programma screening Ticino. L’esame mammografico di diagnosi precoce eseguito nell’ambito del Programma ticinese risulta essere per la donna completamente gratuito.

Tutte le informazioni sul Programma di screening mammografico del Cantone Ticino sono disponibili alla pagina web www.ti.ch/screening.

Testo a cura di: Annemarie Fahrländer,  ricercatrice di salute pubblica

Ultima revisione – febbraio 2020